ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovi scontri in nottata nel campo profughi di Ain el Hilweh

Lettura in corso:

Nuovi scontri in nottata nel campo profughi di Ain el Hilweh

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi scontri come quelli di ieri tra militanti integralisti islamici ed esercito libanese sono scoppiati in nottata presso l’ingresso settentrionale del campo profughi palestinese di Ain el Hilweh, nel sud del Libano. La ripresa delle ostilità, che ha coinvolto militanti del gruppo sunnita Jund al Sham, ha seguito una battaglia di due ore terminata grazie agli sforzi di mediazione di altre fazioni palestinesi.

È il secondo fronte che si apre per l’esercito libanese che da due settimane sta combattendo con militanti legati ad al Qaida in un altro campo profughi palestinese, quello di Nahr el Bahred, nel nord. Ad Ain el Hilweh è morto un a soldato libanese. Cinque i feriti, mentre decine di civili si sono dati alla fuga, in preda al panico. L’esercito ha inviato rinforzi e dispiegato blindati per trasporto truppe armati di mitragliatrici. Secondo testimoni c‘è stato anche un intenso bombardamento ai bordi del campo, come pure esplosioni di granate.