ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gay pride sotto scorta in Lettonia. Provocatori all'opera, la polizia ne arresta due

Lettura in corso:

Gay pride sotto scorta in Lettonia. Provocatori all'opera, la polizia ne arresta due

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è svolto in un clima di evidente omofobia, il terzo Gay Pride nella capitale lettone, Riga. Lungo tutto il percorso del corteo, le poche centinaia di manifestanti sono state guardate a vista da uno schieramento straordinario di polizia, per prevenire i disordini accaduti nelle due precedenti edizioni.

Tuttavia non è stato possibile evitare le tensioni, soprattutto a causa della presenza dei militanti del National Front Party. L’intervento della polizia ha portato all’arresto di due persone, che cercavano di lanciare degli oggetti contro i manifestanti.

L’edizione 2006 della marcia era stata vietata dalle autorità, ufficialmente per evitare gli incidenti dell’anno prima. Scontri tuttavia si sono verificato ugualmente a margine di una festa alternativa.