ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Zdravko Tolimir è arrivato all'Aja

Lettura in corso:

Zdravko Tolimir è arrivato all'Aja

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex generale serbo bosniaco è accusato di genocidio e crimini di guerra. E’ arrivato a bordo in un aereo militare. Era stato arrestato al confine tra Bosnia e Serbia grazie alla collaborazione delle polizie dei due paesi. A Banja Luka era stato consegnato ai rappresentanti dell’onu prima di raggiungere Sarayevo e subire un esame medico.

E’ stato subito trasferito fra molte precauzioni nel centro di detenzione del Tribunale penale internazionale di Scheveningen nella periferia della citta’. Tolimir è stato trasferito nell’ospedale della prigione per un sospetto tumore. La prima apparizione di Zdravko Tolimir davanti alla Camera del Tribunale e’ fissata per lunedi’ pomeriggio.

Tolimir era il braccio destro del supericercato generale Ratko Mladic e figurava al terzo posto fra le persone piu’ ricercate per crimini nella ex Yugoslavia. E’ accusato fra l’altro per la sua partecipazione al massacro di Srebrenica, in Bosnia nel 1995 dove furono uccise 8000 persone.