ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: il Parlamento non riesce a varare la legge per le elezioni anticipate, accordo a rischio

Lettura in corso:

Ucraina: il Parlamento non riesce a varare la legge per le elezioni anticipate, accordo a rischio

Dimensioni di testo Aa Aa

Nulla di fatto: il termine è scaduto, e il parlamento ucraino non è riuscito ad adottare la legge elettorale necessaria per le legislative anticipate, che si dovrebbero tenere il trenta settembre.
Il Parlamento ha proseguito i lavori durante tutta la notte, senza risultato. Una nuova sessione è stata fissata per oggi, ma il Parlamento, disciolto dal presidente, era stato in teoria autorizzato a riunirsi solo fino alla mezzanotte di ieri. Se anche una maggioranza adottasse una nuova legge elettorale, si rischierebbe una serie infinita di ricorsi. Maggioranza e opposizione si accusano reciprocamente, e nel frattempo le manifestazioni di piazza proseguono, faccia a faccia finora pacifici ma gli elementi di tensione sono tanti: a cominciare dalle voci di avvelenamento del ministro dell’interno, ricoverato domenica in seguito ad un forte attacco cardiaco. Pochi giorni prima, il presidente gli aveva ritirato la delega sull’esercito.