ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In vista del G8 la riunione dei ministri degli Esteri a Postdam

Lettura in corso:

In vista del G8 la riunione dei ministri degli Esteri a Postdam

Dimensioni di testo Aa Aa

Restano lontane le posizioni di Stati Uniti e Russia sul Kosovo. In vista del G8, la settimana prossima, i ministri degli Esteri degli 8 grandi si sono riuniti a Postdam in Germania. Non solo Kosovo tra i temi in discussione. Ma il niet russo all’indipendenza della provincia serba sembra farsi più flebile. Su questo punto il tedesco Frank Walter Steinmeier: “Siamo coscienti del fatto che la definizione dello status del Kosovo non soddisferà al 100% tutti. Si tratta pur sempre di un compormesso”.

Altro dossier scottante, il progetto americano di scudo antimissile nell’Europa dell’Est. Il russo Sergei Lavrov ha accusato gli Stati Uniti di rilanciare la corsa agli armamenti, sottolineando che si tratta di un problema serio. A salutare il vertice ministeriale varie centinaia di persone.

Con lo slogan ‘Contro il G8, lo sfruttamento, la guerra e il capitalismo’, i dimostranti sono partiti dalla stazione ferroviaria di Potsdam, il capoluogo del Land del Brandeburgo. La manifestazione, che si è svolta senza grossi incidenti, si è conclusa nei pressi del castello di Cecilienhof, dove si è tenuta la riunione dei ministri degli esteri.