ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Testa a testa alle primarie laburiste in Israele

Lettura in corso:

Testa a testa alle primarie laburiste in Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Testa a testa in Israele tra Ehud Barak e Amy Ayalon nelle primarie per il nuovo leader del partito laburista, il secondo della coalizione del governo Olmert. Dal risultato elettorale potrebbe dipenderne la stabilità. L’ex premier Ehud Barak, primo ministro dal 1999 al 2001 è una delle figure più popolari del Paese. Sarebbe disposto a rimanere nel governo. Amy Ayalon, l’ex capo dei servizi segreti interni dello Shin Bet, invece, non transige e ha chiesto la testa di Olmert, screditato per la cattiva gestione della guerra contro la milizia di Hezbollah l’estate scorsa. Se non si dimetterà, dice, addio governo.

La recente indagine della commissione Winograd sulla guerra in Libano ha infatti messo sotto accusa Olmert e il ministro della Difesa Amir Peretz. Anch’egli, attuale guida del partito, correva per la leadership, ma ha per questo ottenuto un risultato deludente. Nessuno dei due candidati in testa ha raggiunto la soglia del 40% delle preferenze. Sarà perciò necessario il ballottaggio, dopo il quale si potranno fare ipotesi sul destino dell’amministrazione Olmert.