ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alluminio: Rio Tinto probabile alleato di Alcan

Lettura in corso:

Alluminio: Rio Tinto probabile alleato di Alcan

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ sempre in tensione il comparto dell’alluminio. Al centro dell’attenzione l ‘offerta pubblica d’acquisto ostile sul secondo produttore, il canadese Alacan da parte del numero uno Alcoa.

Un’opa da circa 25 miliardi di euro giudicata troppo bassa dal gruppo canadese che ha deciso di cercare un cavaliere bianco che lo tolga dalla spiacevole situazione. A parere della stampa australiana Alcan avrebbe dato un ampio mandato alal Deutscche Bank per le trattative con Rio Tinto. Una mossa che, secondo gli analisti, avrebbe lo scopo di fare una controfferta, certo piu vantaggiosa, rispetto a quella proposta da Alcoa.

Per il momento tutto tace a livello ufficiale, anche se le speculazioni non mancano. Rio Tinto ha infatti la capacità finanziare di sopportare un forte indebitamento intorno ai 15 miliardi di euro: una cifra necessario per dare vita al numero uno del settore mondiale.