ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Aiea vuole impedire l'arricchimento su scala industriale dell'uranio iraniano

Lettura in corso:

L'Aiea vuole impedire l'arricchimento su scala industriale dell'uranio iraniano

Dimensioni di testo Aa Aa

La priorità dell’agenzia internazionale per l’energia atomica è fermare l’arricchimento dell’uranio su scala industriale da parte dell’Iran. L’ha confermato il direttore dell’Aiea in Lussemburgo per una conferenza sulla prevenzione delle catastrofi nucleari. Mohammed el Baradei,aveva affermato che ormai è troppo tardi per chiedere all’Iran un’interruzione totale delle attività di arricchimento dell’uranio.

“Le mie priorità continueranno ad essere in questa fase, in assenza di assicurazioni sulle intezioni pacifiche dell’Iran, di fermare l’arricchimento su scala industriale. Dobbiamo continuare a verificare le installazioni per accerta se l’Iran fa ancora parte del regime di non proliferazione”, ha affermato el Baradei.

Oggi si è espresso davanti alla folla a Teheran anche il presidente iraniano Ahmadinejad che ha escluso ogni interruzione del programma nucleare. Dopo queste dichiarazioni il presidente statunitense George Bush ha chiesto nuove sanzioni contro Teheran.

Queste nuove tensioni avvengono mentre sono in corso delle manovre navali statunitensi nel golfo persico. Due portaerei, la Stennis e la Nimitz, insieme a diverse altre imbarcazioni militari si sono dirette verso il nord del golfo. I comandi statunitensi hanno spiegato che si tratta di un’operazione nel quadro dell’intervento americano in Iraq.