ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: la Germania onora i suoi caduti, ma 6 tedeschi su 10 chiedono il ritiro

Lettura in corso:

Afghanistan: la Germania onora i suoi caduti, ma 6 tedeschi su 10 chiedono il ritiro

Dimensioni di testo Aa Aa

Un sacrificio per la pace nella regione, un contributo per una maggiore sicurezza, anche in Germania. Il ministro della Difesa tedesco, Franz Josef Jung, ha onorato con queste parole i 3 militari tedeschi uccisi in un attentato in Afghanistan, la scorsa settimana. La cerimonia funebre si è svolta all’aeroporto militare di Colonia.

10 persone – 7 civili afghani e i 3 militari tedeschi -il 19 maggio hanno perso la vita nell’attacco kamikaze che ha colpito un mercato della città di Kunduz, nell’Afghanistan settentrionale.

Sono lì i circa 3.000 uomini inviati da Berlino come contributo alla Forza Internazionale d’Assistenza alla Sicurezza (Isaf) della Nato. Un presenza che in Germania perde consensi. Stando a un sondaggio dell’Istituto Forsa per conto del settimanale Stern, il 63% degli intervistati chiede il ritiro delle truppe.