ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Afghanistan al centro dei colloqui Usa-Nato

Lettura in corso:

L'Afghanistan al centro dei colloqui Usa-Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

Afghanistan, Russia, Kosovo. È di questo che si discute oggi nel ranch di George Bush a Crawford, in Texas, dove il presidente Usa ha invitato il segretario generale della Nato Jaap de Hoop Scheffer.

Il dossier più urgente è quello afgano, ma al centro dei colloqui, a cui partecipano il segretario di Stato Condoleeza Rice e il ministro della difesa Robert Gates, ci sono anche la crisi con la Russia provocata dal progetto americano di installare uno scudo antimissile in Europa e, altro motivo di scontro con Mosca, la prospettiva dell’indipendenza del Kosovo, provincia serba dove la Nato è a capo di un’operazione di peacekeeping dal 1999.

In Afghanistan le forze Nato sono sotto accusa per l’alto numero di civili ucciso nelle ultime settimane, soprattutto nelle operazioni aeree lanciate dagli americani. Una questione sollevata con urgenza dal presidente Hamid Karzai, ma che preoccupa anche gli europei, che temono di perdere l’appoggio della popolazione. Washington, dal canto suo, chiede agli alleati di moltiplicare gli sforzi in quello che sostiene essere l’altro fronte, con l’Iraq, della “guerra mondiale al terrorismo”.