ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Immigrazione: da Senato Usa accordo per nuova legge

Lettura in corso:

Immigrazione: da Senato Usa accordo per nuova legge

Dimensioni di testo Aa Aa

Rinforzare le frontiere e mettere in regola milioni di illegali. Questo l’obiettivo di un compromesso raggiunto negli Stati Uniti per una riforma dell’immigrazione. Il progetto di legge è stato elaborato da un gruppo bipartisan di senatori, guidati dal democratico
Ted Kennedy: “Questo testo non è perfetto, ma è un disegno di legge forte. Ed è una soluzione meritevole. Soltanto un progetto bipartisan diventerà legge”.

E per diventare legge, il disegno deve passare al vaglio di entrambi i rami del Congresso ed essere firmato dal presidente Bush, che lo ha accolto con favore:

“L’accordo rafforzerà le nostre frontiere ma, soprattutto, tratterà le persone con rispetto. Questo disegno di legge prevede che chi lavora nel nostro Paese illegalmente non riceva condoni, ma nemmeno sia trattato con rancore”.

Oltre ai maggiori controlli alle frontiere, il piano prevede un programma di lavoro temporaneo e un sistema basato sul merito. I futuri immigranti potranno guadagnare punti grazie alle capacità, all’istruzione, alla comprensione della lingua inglese e ai legami familiari.