ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tony Blair alla Casa Bianca: ultima visita in veste di premier

Lettura in corso:

Tony Blair alla Casa Bianca: ultima visita in veste di premier

Dimensioni di testo Aa Aa

Ultima visita ufficiale di Tony Blair alla Casa Bianca. Il presidente George Bush non ha risparmiato le manifestazioni di stima nei confronti del premier britannico, che il 27 giugno lascerà la guida del paese al suo ministro delle finanze Gordon Brown. Ma l’attualità ha subito preso il sopravvento. “Abbiamo parlato del Medio Oriente – ha detto Bush – entrambi siamo preoccupati per gli scontri in corso a Gaza. E invitiamo le fazioni rivali a lavorare sul tracciato che prevede la formazione di uno stato plaestinese accanto a Israele”.

Tony Blair, che ha pagato caro in termini di popolarità la sua adesione alla campagna militare in Iraq, ha ribadito il suo sostegno al presidente statunitense, definendolo “un leader forte, quando il mondo aveva bisogno di una guida decisa”. “Un leader – ha aggiunto il premier britannico – che non si è fatto piegare dalle difficoltà incontrate nella comune lotta ingaggiata contro il terrorismo”. Bush ha assicurato che lo stretto legame con la Gran Bretagna non verrà meno dopo l’avvicendamento tra Blair e Brown.