ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via lavori per nuovo ponte sul Danubio, tra Bulgaria e Romania

Lettura in corso:

Al via lavori per nuovo ponte sul Danubio, tra Bulgaria e Romania

Dimensioni di testo Aa Aa

Con tanto di attrezzi alla mano, è stato il primo ministro bulgaro Serghei Stanishev in persona a dare il via alla costruzione di un secondo ponte sul Danubio che collegherà il suo Paese alla Romania.

Sono così iniziati i lavori per la realizzazione del progetto per il nuovo collegamento, che sarà sia stradale che ferroviario, tra Vidin, in Bulgaria e Calafat, in Romania.

La nuova arteria sarà lunga 1971 metri. Per costuirla, l’investimento totale è di oltre 200 milioni di euro, parte dei quali finanziati dall’Unione europea, di cui i due Paesi fanno parte dal primo gennaio scorso.

Si tratta di un buon esempio, ha detto il premier, di quello che l’adesione all’Unione europea può portare.

I due Paesi condividono una frontiera di 470 chilometri lungo il fiume. Fino a ora, però, a unirli c’era un solo ponte, costruito nel 1950.