ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo, timori per la sorte di una bambina britannica di tre anni scomparsa da giovedi

Lettura in corso:

Portogallo, timori per la sorte di una bambina britannica di tre anni scomparsa da giovedi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono giorni di angoscia in Portogallo per il destino della piccola Maddie, una bambina di tre anni di nazionalità britannica, scomparsa giovedi scorso dal villaggio vacanze in cui si trovava coi genitori. Finora, l’ipotesi di un rapimento a sfondo pedofilo resta una pista da verificare. Il portavoce della polizia giudiziaria portoghese, Olegario de Sousa, ha spiegato che sono in corso d’analisi oltre 350 informazioni ricevute da diverse fonti. “Di ciascuna stiamo determinandone il grado di credibilità” ha detto de Sousa. “La polizia sta impiegando tutte le risorse necessarie per risolvere il caso”.

La zona teatro del giallo, nella regione meridionale dell’Algarve, è una località turistica molto frequentata, sopratutto da stranieri.

Per trovare la piccola Maddie è in corso una gigantesca caccia all’uomo, alla quale partecipano 250 gendarmi e numerose squadre di volontari. Mobilitati anche personaggi popolari come il calciatore Cristiano Ronaldo, che ha invitato chiunque abbia informazioni utili a girarle alle autorità.

I genitori della piccola Maddie, dopo aver lanciato per quattro volte infruttuosi appelli in tv, restano ora in attesa di qualcosa che li faccia uscire dall’incubo.