ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Estonia, inaugurata la nuova sede del monumento ai caduti sovietici

Lettura in corso:

Estonia, inaugurata la nuova sede del monumento ai caduti sovietici

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità estoni hanno inaugurato questa mattina, nell’anniversario della vittoria sul nazismo, la nuova sede del monumento ai caduti dell’armata rossa, nel cimitero militare di Tallin. Una statua in bronzo che è al centro di accese polemiche tra Russia ed Estonia.

L’ambasciata russa ha declinato l’invito a partecipare alla commemorazione, alla quale erano invece presenti il primo ministro e il presidente dell’Estonia. Massima l’allerta delle forze di polizia, che temono nuovi scontri con la comunità russofona estone, dopo quelli scoppiati alcune settimane fa, che provocarono la morte di un cittadino russo.

Violenze seguite alla decisione di trasferire il monumento ai caduti sovietici dal centro di Tallin al cimitero militare. Un gesto che Mosca interpeta come un’offesa al sacrificio dell’armata rossa. Ma per gli estoni, la statua in bronzo ricorda piuttosto i cinquant’anni di occupazione.