ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecofin

Lettura in corso:

Ecofin

Dimensioni di testo Aa Aa

Completare le riforme strutturali, a partire da quella delle pensioni, e raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2010. Questi i due obiettivi si cui i ministri europei dell’economia riuniti a Bruxelles si sono impegnati anche in vista delle leggi di bilancio del prossimo anno.

L’obiettivo fissato dal vertice Ecofin imporrebbe all’Italia di anticipare di un anno il riequilibrio del rapporto deficit-Pil che per il 2010 prevede ancora un disavanzo dello 0,7%. I ministri europei delle finanze hanno anche invitato investitori e Autorità nazionali a restare vigili sul tema degli hedge found, i fondi speculativi, che permettono si un maggiore afflusso di liquidità ma il cui funzionamento deve essere reso piu trasparente.

Un monito è stato anche rivolto al neopresidente francese Nicolas Sarkozy che recentemente aveva criticato la politica della Banca Centrale Europea che non farebbe abbastanza per favorire la crescita e lo sviluppo. Per l’Ecofin l’indipendenza e l’autonomia della BCE restano principi base da salvaguardare