ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, manca di nuovo il numero legale. Gul ritira la sua candidatura alla presidenza

Lettura in corso:

Turchia, manca di nuovo il numero legale. Gul ritira la sua candidatura alla presidenza

Dimensioni di testo Aa Aa

Abdullah Gul ha ritirato la propria candidatura alla presidenza della repubblica. La decisione il ministro degli esteri l’ha presa dopo che era di nuovo mancato il numero legale in parlamento dove ieri mattina si doveva procedere al voto.
Secondo l’islamico moderato Gul, vista la situazione, un nuovo scrutinio sarebbe inutile.

Il braccio di ferro tra il partito islamico del premier Erdoggan e la minoranza parlamentare sostenuta dai militari dunque continua. Gli islamici hanno i numeri nell’assemblea per eleggere il capo dello stato, ma devono fare i conti con l’ostruzionismo dell’opposizione che per impedire la vittoria di Gul sta sistematicamente facendo mancare il quorum dei due terzi stabilito con una pronuncia proprio nei giorni scorsi dalla Corte costituzionale.

Laici e nazionalisti da settimane promuovono imponenti manifestazioni contro l’elezione di un esponente islamico, e i vertici militari hanno paventato la possibilità di un intervento dell’esercito. Per uscire dall’impasse, il premier Erdoggan ha chiesto elezioni anticipate per il prossimo 22 luglio.