ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Soddisfazione in Europa e preoccupazione in Turchia per l'elezione di Sarkozy


mondo

Soddisfazione in Europa e preoccupazione in Turchia per l'elezione di Sarkozy

Le reazioni internazionali alla vittoria di Sarkozy non si sono fatte attendere. Il Cancelliere tedesco Angela Merkel, presidente di turno dell’Unione europea, ha auspicato un rafforzamento dell’asse Parigi Berlino. “Ci siamo parlati e siamo d’accordo nell’intensificare la cooperazione franco-tedesca. Gli auguro un grande successo nel suo lavoro e sono convinta che la collaborazione sarà di un buon livello”, ha detto la Merkel.

Anche a Bruxelles ci si rallegra per l’elezione di Sarkozy che ha promesso di far ratificare dal Parlamento la Costituzione europea, bocciata per via referendaria. Il presidente della Commissione europea Barroso: “Ho piena fiducia in Nicolas Sarkozy del quale conosco le convinzioni e del quale tutti conoscono la forza delle idee per esercitare un ruolo motore nella risoluzione della questione istituzionale in Europa e nella consolidazione dell’Europa politica”.

Alle porte dell’Europa invece non c‘è lo stesso entusiasmo. Per la Turchia il cambio alla presidenza della Repubblica francese potrebbe significare la fine del sogno d’ingresso nell’Unione. Sarkozy si è sempre detto fermamente contrario all’adesione della Turchia. Il premier turco Erdogan: “Il nostro auspicio è che il processo di adesione e le relazioni franco-turche non saranno il riflesso di quello che Sarkozy ha affermato in campagna elettorale”. La prima visita all’estero del presidente Sarkozy sarà a Berlino, in Germania.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Merkel: "Con Sarkozy, più forte la cooperazione tra Parigi e Berlino"