ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Autobomba in un mercato a Bagdad, almeno 35 i morti

Lettura in corso:

Autobomba in un mercato a Bagdad, almeno 35 i morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 35 morti e 80 feriti nel più grave episodio di violenza di oggi in Iraq. Un’autobomba è esplosa in un mercato in un quartiere sciita di Bagdad, già colpito altre volte da attentati di questo genere.

Più a nord, a Samarra, altre due auto imbottite di esplosivo guidate da kamikaze sono saltate in aria vicino a postazioni della polizia: una caserma e un posto di blocco, presi di mira anche da colpi di mortaio. Otto le vittime, fra cui il vice governatore della provincia di Salahaddin.

Episodi che non aiutano la Casa Bianca, impegnata a dimostrare al Congresso che la presenza delle forze Usa in Iraq è indispensabile a salvaguardare la sicurezza.

Il mese scorso il segretario americano alla difesa Robert Gates ha cercato di convincere i deputati iracheni ad annullare la pausa estiva per far fronte alla crisi. Il parlamento, infastidito per l’ingerenza, sta comunque considerando l’opzione di accorciare il periodo di vacanza.

Il vice di Bush Dick Cheney inizierà martedì un tour in alcuni paesi arabi per stimolare il sostegno regionale al governo iracheno.