ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Meno disoccupazione in Germania ad aprile

Lettura in corso:

Meno disoccupazione in Germania ad aprile

Dimensioni di testo Aa Aa

Sempre meno tedeschi in fila all’ufficio di collocamento. In aprile, per il tredicesimo mese di seguito è diminuito il numero di disoccupati in Germania.

A cercare lavoro sono ora meno di 4 milioni di persone: è la seconda volta dal 2002 che si passa al di sotto di questa soglia simbolica.

Frank-Jürgen Weise, direttore dell’Ufficio per il lavoro:

“La crescita del lavoro continua. E aumenta anche il numero di posti vacanti”.

La Germania del lavoro resta tuttavia ancora divisa in due: nella ex Germania dell’est il tasso di disoccupazione è pari al 15,9 per cento, più del doppio rispetto all’ovest, che segna un 7,8 per cento.

Ad aprile il tasso di disoccupazione è stabile rispetto a marzo al 9,2 per cento.

Il calo nel numero di disoccupati, che sono ora 9 mila in meno nel paese, è stato inferiore alle previsioni degli analisti e dovuto soprattutto alle piccole e medie imprese, al settore manifatturiero e ad un aumento del lavoro interinale.