ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Telefonica ha diritto di veto su Telco

Lettura in corso:

Telefonica ha diritto di veto su Telco

Dimensioni di testo Aa Aa

Telefonica ha diritto di veto e prelazione su Telco, la nuova società che ha preso il controllo di Telecom Italia. La compagnia spagnola ha diritto di prelazione in particolare sulla vendita di azioni e diritto di veto in decisioni di modifica dell’azionariato, politica dei dividendi e dismissioni.

Gli spagnoli comunque non voteranno su questioni che avranno effetto in paesi dove tutte e due le società sono presenti. Questi i termini dell’accordo con cui Telecom Italia, che era controllata al 18 per cento da Olimpia, la Holding di Pirelli e Benetton, è passata ora nelle mani di Telco.

La nuova controllante è al 42 per cento di Telefonica, e per il resto degli italiani Generali – al 28 per cento – Mediobanca, Intesa San Paolo e Benetton. Telco detiene ora così il 23,6 per cento di Telecom. Esce dunque di scena Pirelli, che controllava Telecom dal 2001 e cercava dall’estate dell’anno scorso di vendere. E mentre Bruxelles da la sua benedizione all’operazione, il premier Romano Prodi ha respinto le critiche: il governo, secondo lui, non ha esercitato eccessive pressioni per tenere Telecom in mani italiane.