ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, tesa la situazione politica, oggi a Istanbul manifestazione per la laicità

Lettura in corso:

Turchia, tesa la situazione politica, oggi a Istanbul manifestazione per la laicità

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ ormai tesa la situazione in Turchia, dove alla crisi politica tra maggioranza e opposizione parlamentari per l’elezione del Presidente della Repubblica si è aggiunto anche il conflitto istituzionale tra esercito e governo. Domenica a Istanbul è prevista una grande manifestazione a favore della laicità, principio sancito dalla Costituzione e che i militari e i partiti di minoranza vedono minacciato da una eventuale elezione di Abdullah Gul. Attuale ministro degli Esteri, il candidato del partito di maggioranza Akp dal passato filo-islamico non è stato eletto alla prima votazione di venerdì.

Lo Stato Maggiore dell’esercito ha accusato il governo di ‘‘attività antilaiche’‘ e riafferma il ruolo costituzionale di ‘‘guardiano della laicità’‘. L’esecutivo di Recep Tayyip Erdogan ha risposto ricordando ai militari che sono, comunque, ‘‘subordinati al governo’‘. “In uno stato di diritto – ha detto il portavoce del governo Cemil Cicek – è impensabile che un’istituzione come le forze armate, che riferisce al primo ministro, faccia dichiarazioni contro il governo su qualsiasi questione”.

A Istanbul una ong musulmana ha protestato contro la presa di posizione dell’esercito. Sulla quale è intervenuta anche l’Unione europea, che attraverso il Commissario all’Allargamento Olli Renh ha invitato i militari a rimanere fuori dal processo politico.