ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: Camera approva finanziamento missione Iraq, ma esige calendario per ritiro

Lettura in corso:

USA: Camera approva finanziamento missione Iraq, ma esige calendario per ritiro

Dimensioni di testo Aa Aa

Il braccio di ferro tra Bush e i democratici sull’Iraq si avvia all’epilogo, con l’approvazione, da parte della Camera dei Deputati, di un progetto di legge per il finanziamento della missione militare.

La contropartita, però, è pesante.

Il testo offre ben 90 miliardi di euro per i soldati, più, cioè, di quelli richiesti dal presidente, ma, in cambio, pretende un calendario per il ritiro.

“Abbiamo bisogno di dichiarare vittoria per i nostri soldati – dice Sheila Jackson-Lee, rappresentante dei Democratici. Loro hanno fatto il proprio lavoro, adesso è il momento di portarli a casa”.

Il rientro dei militari dovrà iniziare a ottobre e concludersi entro aprile 2008.

Il testo passa ora al Senato, prima di arrivare a Bush, che attende solo di porvi il veto. Forte della convinzione che i democratici non avranno i due terzi dei voti utili per scavalcarlo.

Il prezzo politico della sfida è alto, con le elezioni all’orizzonte e un recente sondaggio che dà il 55% dei cittadini a favore di un calendario per il ritiro.