ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dossier nucleare, Iran "più vicino all'Europa"

Lettura in corso:

Dossier nucleare, Iran "più vicino all'Europa"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un passo in avanti nel negoziato sul dossier nucleare iraniano sarebbe stato compiuto ad Ankara, in occasione del primo incontro dopo la seconda ondata di sanzioni contro la Repubblica islamica decise dall’Onu. Ma il condizionale è d’obbligo, considerati i precedenti insuccessi della diplomazia su questa materia.
Il caponegoziatore iraniano Ali Larijani ha dichiarato che l’Iran e l’Unione europea si stanno avvicinando a un’opinione comune in alcune aree del negoziato.
Il responsabile per la politica estera dell’Unione, Javier Solana è stato più’ prudente: “Il fatto di essere di nuovo qui tutti insieme – ha detto – è già un passo in avanti”.
Sanzioni sono state imposte a Teheran per il suo rifiuto di sospendere il programma atomico, ufficialmente destinato a fini civili. Usando un linguaggio bellicoso, il viceministro dell’Interno ha dichiarato oggi che, se fosse attaccato, l’Iran reagirebbe colpendo interessi di Stati Uniti e Israele.