ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

21 anni dopo, l'Ucraina ricorda il disastro di Cernobyl

Lettura in corso:

21 anni dopo, l'Ucraina ricorda il disastro di Cernobyl

21 anni dopo, l'Ucraina ricorda il disastro di Cernobyl
Dimensioni di testo Aa Aa

Era il 26 aprile del 1986 quando in Ucraina si verificò il più grave incidente nucleare a cui il mondo ha sino a ora assistito.
Oggi l’ex-repubblica sovietica ha voluto ricordare il disastro di Cernobyl con una cerimonia solenne alla presenza del capo dello Stato Iushenko e l’ex primo ministro Timoshenko.

Tante le persone che a Kiev hanno voluto ricordare quel momento, accendendo candele davanti al memoriale.

Il disasto partì dall’unità 4 della centrale, dove il reattore esplose per un malfunzionamento durante quello che doveva essere un normale esperimento. Le emissioni radioattive si propagarono in una vastissima area tra Ucraina, Russa e Bielorussia.

L’Oms stima che novemila persone moriranno a causa delle conseguenze del disastro. Per Greenpeace, potrebbero essere oltre novantamila.