ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali francesi: Sarkozy e Royal alla ricerca degli appoggi interni

Lettura in corso:

Presidenziali francesi: Sarkozy e Royal alla ricerca degli appoggi interni

Dimensioni di testo Aa Aa

In vista del ballottaggio per le presidenziali francesi, il 6 maggio, oggi, per i candidati è stata la giornata del sostegno interno. Obiettivo: non perdere neanche un voto, Nicolas Sarkozy è stato a pranzo dal premier Dominique de Villepin, suo compagno di partito, ma ex nemico, per mostrare che l’ascia di guerra è stata ben sotterrata:

“Per me è molto importante approfittare dell’esperienza e del talento di Dominique de Villepin. Non si è trattato di una formalità protocollare questo incontro. Non era obbligato ad invitarmi a pranzo. E’ un bel segno per la nostra famiglia, ha continuato Sarkozy, l’unità della nostra famiglia politica è stata raramente così perfetta in passato”.

Giocando sullo stesso registro, la candidata socialista Segolène Royal si è fatta vedere con un sostenitore di peso, l’ex presidente della Commissione europea Jacques Delors, che, guarda caso è stato uno dei primi a parlare di una auspicabile alleanza fra Royal e il terzo uomo del primo turno, il leader centrista Bayrou: “Adesso tocca a François Bayrou assumersi le proprie responsabilità e dire come intende procedere nel dibattito” ha detto Royal.

Bayrou dovrebbe parlare domani, ma secondo i commentatori politici, è assai improbabile che prenda chiaramente posizione per uno dei due candidati.