ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Pen saluta e chiede sostegno per FN alle legislative

Lettura in corso:

Le Pen saluta e chiede sostegno per FN alle legislative

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinque anni fa fu la grande sorpresa alle presidenziali, oggi, invece, il grande sconfitto. Ma, nonostante tutto, Jean-Marie Le Pen festeggia comunque quella che considera una vittoria ideologica. 78 anni, il leader del partito di estrema destra Fronte Nazionale nella corsa all’Eliseo di ieri ha perso tra i cinque e i sei punti percentuali. Nel 2002 lo avevano scelto quasi 5 milioni di elettori. Ma Le Pen, che ammette di avere commesso un errore di valutazione in queste elezioni, guarda avanti:

“In effetti sono i due candidati preselezionati dai media e dagli istituti di sondaggio che perteciperanno al ballottaggio. Faccio appello a tutti i nostri concittadini affinché si mobilitino a favore dei candidati del Fronte Nazionale per le elezioni legislative del 10 e 17 giugno prossimo”.

Sulla scena politica da 50 anni, Le Pen è spesso stato al centro di controversie politiche e per lui, questa, potrebbe essere l’ultima corsa all’Eliseo.

A continuare sul suo cammino e ad assumere, con tutta probabilità, la leadership del partito sarà Marine, la più giovane delle sue tre figlie. Proprio lei aveva consigliato al padre di abbandonare la retorica troppo estremista per coinvolgere una parte più ampia dell’elettorato.