ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, il premier agli Usa: "Stop al muro attorno al quartiere sciita di Baghdad"

Lettura in corso:

Iraq, il premier agli Usa: "Stop al muro attorno al quartiere sciita di Baghdad"

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal Cairo, dove si trova per incontri politici, il primo ministro iracheno Nuri al-Maliki ha rivelato di aver chiesto alle autorità militari statunitensi la sospensione dei lavori per la costruzione di un muro attorno al quartiere sunnita di Adhamiya, nella capitale.

Nelle intenzioni degli Usa il muro servirebbe a proteggere gli abitanti del quartiere dagli attacchi esterni, ma gli stessi residenti non si dicono contenti.

“E’ una cattiva decisione. Vogliono isolare una zona dall’altra e cosi provocare delle reazioni. Se isoli Ayamizah da Sadr City alimenti la sedizione”…

“Finora di muri di cemento se ne erano visti solo tra palestinesi e israeliani. Loro vogliono separarci per introdurre il bacillo delle lotte settarie. Ma noi siamo iracheni, viviamo insieme da migliaia di anni, e ora vogliono mettere gli uni contro gli altri”.

Intanto, a Mussayib, una gran folla ha partecipato ai funerali del sindaco della città, ucciso in una imboscata il giorno prima. Un ordigno è stato fatto esplodere al momento del passaggio della sua vettura. Nell’attentato sono rimaste uccide anche due guardie de corpo del sindaco.