ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela, Chavez fa la pace con Lula sui biocarburanti

Lettura in corso:

Venezuela, Chavez fa la pace con Lula sui biocarburanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è chiuso in Venezuela il primo vertice sudamericano sull’Energia, che ha riunito a Isla Margarita i presidenti di 10 paesi dell’America Latina.

I lavori si sono concentrati sull’accordo tra George Bush e il presidente brasiliano Lula da Silva per diminuire la rispettiva dipendenza dal petrolio producendo biocarburanti derivati dal mais e dalla canna da zucchero.

Inizialmente critico con entrambi, il presidente venezuelano Hugo Chavez ha alla fine accettato la sfida di Lula, restando pero’ contrario all’etanolo prodotto dal mais degli Stati Uniti.

“Chiediamo al presidente degli Stati Uniti di abbandonare i suoi propositi di manipolare e ingannare il mondo. L’etanolo o i biocarburanti, non potranno mai, sostituire il petrolio”.

Ai progetti di Stati Uniti e Brasile, che insieme producono il 70% dell’etanolo di tutto il mondo, si erano opposti con forza Chavez, il boliviano Evo Morales e Fidel Castro. Il mais e la canna da zucchero – sostengono – hanno bisogno di molta acqua e incoraggiare la loro coltivazione per produrre carburante non è vantaggioso ne’ dal punto di vista ecologico ne’ da quello economico, e causerà una crisi alimentare senza precedenti.