ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il dollaro in caduta libera sull'euro e sulla sterlina

Lettura in corso:

Il dollaro in caduta libera sull'euro e sulla sterlina

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua la serie negativa per il dollaro. La valuta americana scivola a quota 1,36 centesimi sull’euro: è il livello piu’ basso da dicembre 2004. Stessa tendenza nei confronti della sterlina: bisogna fare un salto indietreo di ben 26 anni per trovare una quotazione cosi bassa per il bglietto verde.

Sui motivi che hanno spinto la speculazione a puntare sul ribasso della moneta americana le ipotesi non mancano: la piu corrente resta quella di inviare un messaggio alla Federal Reserve perchè cambi la politica moneteria. “I problemi maggiori, dice quest’analista, li hanno le imprese che esportano negli Stati Uniti: va da sè che i loro beni sono meno competitivi sui mercati”.

Senza dimenticare che un dollaro debole penalizza il turismo americano in Europa. Come sottolinea questa signora in visita a Londra “ si sapeva che la vita era piu cara, ma siccome è la prima volta che vengo in Europa tanto vale aprofittarne al massimo cucinero’ qualcosa invece di andare fuori a cena ogni sera” Una situazione che non lascia certo indifferente la Banca Centrale Europea. A Fracoforte nessun commento: cio’ che conta è il controllo dell’inflazione. Per saperne di piu basta aspettare la prossima riunione della Bce.