ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giovedí a Strasburgo dibattito urgente sull'Ucraina

Lettura in corso:

Giovedí a Strasburgo dibattito urgente sull'Ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il discorso del primo ministro ucraino, Viktor Yanukovic, è il momento del confronto. Il Consiglio d’Europa, ascoltato l’intervento del premier in assemblea, ha ora in programma un dibattito urgente. L’appuntamento è per giovedí. La crisi, insomma, preoccupa l’Europa. La Russia invece intravede una rapida soluzione. Konstantin Kosachev è il capodelegazione russa al Consiglio d’Europa. “Io non mi aspetto alcuna modifica sostanziale nella composizione del parlamento ucraino se dovessero esserci nuove elezioni. L’attuale coalizione di governo avrà ancora un appoggio consistente da parte del popolo ucraino”.

La responsabile della delegazione danese a Strasburgo è Hanne Severinsen, membro della commissione di monitoraggio sull’Ucraina. “Il peggiore degli scenari possibili sarebbero elezioni precipitose, boicottate da metà del paese e quindi il rischio di trovarsi con due parlamenti. Sarebbe terribile, dobbiamo evitarlo”.

Non sarebbero le elezioni, dunque, il male, ma indirle in fretta, senza risolvere prima i problemi che hanno portato l’Ucraina alle difficoltà attuali.