ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wen Jiabao al parlamento giapponese

Lettura in corso:

Wen Jiabao al parlamento giapponese

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ il primo intervento di un premier cinese al parlamento giapponese in oltre vent’anni. E Wen Jiabao lo ha centrato sulla necessità di avvicinare i due paesi, dopo un lungo freddo nelle relazioni diplomatiche, anche se non dimentica certo le aggressioni militari del passato.

“I militaristi sono i responsabili dell’invasione giapponese in Cina, mentre il popolo giapponese è stato a sua volata vittima della guerra. Per questo il popolo cinese deve avere buone realzioni con quello giapponese”. Jiabao ha chiesto poi a Tokyo di non appoggiare l’indipendenza di Taiwan, ex-colonia giapponese che Pechino considera una provincia ribelle.

Il premier giapponese Shinzo Abe, accogliendo il suo omologo in visita per tre giorni, sembra voler porre le basi ad un riavvicinamento con la Cina, che resta il suo primo partner commerciale. Wen Jiabao, ha rassicurato che non cerca attriti, né in materia militare, né energetica: e a prova della nuova volontà di distensione, ha cominciato a familiarizzare con i passanti a Tokio, di primo mattino con buon jogging nel parco.