ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alla Nestlé Gerber, storica casa produttrice di pappe per neonati

Lettura in corso:

Alla Nestlé Gerber, storica casa produttrice di pappe per neonati

Dimensioni di testo Aa Aa

Gerber, storica casa americana produttrice di pappe per neonati, è stata acquistata dalla Nestlé. Il gigante svizzero ha pagato la somma di circa cinque miliardi di euro ai compatrioti di Novartis che da tempo cercava un compratore per un marchio che comprende 300 prodotti per bambini fino all’età di tre anni.

Secondo Daniel Vasella, presidente di Novartis con la vendita di Gerber sichiude il piano di riorganizzazaione della società iniziato dieci anni e il cui obiettivo è di concentrarsi sempre piu’ sui prodotti farmaceutici.

Pe Nestlé con l’acquisizione di Gerber si tratta di un passo importante in un mercato, quello degli Stati Uniti, dominato al 79% dal marchio in questione : il giro d’affari del settore è di circa quattro miliardi e mezzo di euro solo per quanto riguarla i prodotti destinati ai neonati che, secondo le cifre relative al 2006, sono oltre 16 milioni.

Gerber oltre agli Stati Uniti, ha una forte presenza in Messico, nei paesi dell’America Centrale e in Polonia.

Nestllè puo’ consolidare il proprio ruolo di leader sul mercato mondiale delle pappe, ma finora era a terzo postio negli Stati Uniti che resta quello piu’ ricco di sbocchi.