ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Marocco torna lo spettro del terrorismo islamico

Lettura in corso:

In Marocco torna lo spettro del terrorismo islamico

Dimensioni di testo Aa Aa

Sgominata a Casablanca una cellula terroristica Uno dei quattro kamikaze è stato ucciso dalla polizia, mentre gli altri tre si sono fatti saltare in aria dopo aver tentato la fuga. Nell’esplosione un agente di polizia è rimasto ucciso. La vasta operazione antiterrorismo è stata condotta nel malfamato quartiere di ‘Al Fida’, covo del gruppo.

Fonti delle forze di sicurezza marocchine avevano riferito lo scorso mese di una cellula pronta a colpire navi straniere nel porto di Casablanca ma anche alberghi di Marrakech e Agadir. Il piano era stato sventato con l’arresto di più di 40 persone. Il commando, secondo la polizia marocchina, era legato al gruppo responsabile dell’attentato del 11 marzo scorso a un Internet point a Casablanca. Nel 2003 la città fu teatro di una serie di attacchi contro obiettivi spagnoli in cui morirono 45 persone.

A pochi mesi dalle elezioni politiche, convocate per il prossimo 7 settembre, il Marocco si trova a dover affrontare la minaccia del terrorismo islamico.