ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: a due settimane dalle presidenziali, campagna elettorale al via ufficiale

Lettura in corso:

Francia: a due settimane dalle presidenziali, campagna elettorale al via ufficiale

Dimensioni di testo Aa Aa

Propaganda elettorale ufficialmente al via oggi in tutta la Francia per le elezioni presidenziali del prossimo 22 aprile. E’ infatti iniziata l’affissione dei manifesti dei dodici candidati alla guida dell’Eliseo per i prossimi cinque anni.

Sempre oggi parte la proiezione degli spot elettorali sulle televisioni, dove vige uno stretto regime di par-condicio: a ognuno dovrà essere dedicato il medesimo tempo.

Intanto fervono anche gli ultimi preparativi per l’invio nelle case dei circa quarantaquattro milioni di elettori del materiale infomativo. Tante le persone al lavoro. Per alcuni, una fonte di guadagno supplementare:

“E’ un modo per integrare lo stipendio – racconta una studentessa-. Io studio a Lille e fa sempre comodo avere un po’ di denaro in più”.

Nella busta gli elettori troveranno una foto del candidato, il programma e un fac simile della scheda elettorale.

“Ciò che si teme – racconta un disoccupato – è che prima o poi si perderà anche questa piccola fonte di guadagno per via del voto elettronico. Credo che presto tutto si farà su internet”.

A sfidarsi sono in dodici. I quattro in testa: Ségolène Royal, il leader dell’ultradestra Jean Marie Le Pen, il centrista François Bayrou e Nicolas Sarkozy. Secondo gli ultimi sondaggi,il favorito è proprio l’esponente di destra Sarkozy che ha incrementato il vantaggio sulla candidata socialista Royal.

Tra gli altri, il gruppo degli esponenti dell’estrema sinistra, come Jose Bové, paladino della causa agro-ambientalista.

Quando mancano ormai meno di due settimane al voto, però, il risultato resta più che mai incerto. Sempre secondo alcuni sondaggi, infatti, quasi la metà dei francesi sarebbero ancora indecisi. Il quarantadue per cento di loro non ha ancora le idee chiare.

Se nessun candidato otterrà almeno il 50 per cento dei voti, si andrà al ballottaggio, previsto per il 6 maggio.