ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: 17 morti in un attentato a Mahmoudiya

Lettura in corso:

Iraq: 17 morti in un attentato a Mahmoudiya

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’auto bomba ha ucciso almeno diciassette persone a Mahmoudiya, a sud di Baghdad.

L’esplosione ha interamente distrutto un edificio di tre piani, scavando un cratere di un metro e mezzo.

Nell’attacco, l’ultimo di una serie di violenze che hanno colpito le località attorno alla capitale, sono rimaste ferite almeno una trentina di persone.

Alla vigilia del quarto anniversario dell’arrivo delle truppe statunitensi a Baghdad, a Najaf, città santa sciita del sud del paese migliaia di persone hanno risposto all’appello dell’imam Moktada al Sadr.

Sadr ha esortato a manifestare contro gli Stati Uniti e per la fine dell’occupazione.

La polizia irachena ha cercato in diverse città di bloccare i manifestanti che si recavano a Najaf.

Nella capitale, questo lunedi, per evitare disordini è stato dichiarato un coprifuoco.