ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cambiamenti climatici: a rischio molte specie

Lettura in corso:

Cambiamenti climatici: a rischio molte specie

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra il venti e il trenta per cento delle specie vegetali e animali rischiano l’estinzione se la temperatura della terra continerà ad aumentare. Le conseguenye saranno drammatiche. E’ il triste quadro che emerge da un rapporto approvato oggi a Bruxelles dal gruppo intergovernativo di esperti sull’evoluzione del clima istituito dall’Onu. L’organismo riunisce circa 2500 esperti e rappresenta la maggiore autorità al mondo nel campo dei cambiamenti climatici.

Ad aggravare il catastrofico scenario delineato, la constatazione che, a essere più colpiti dai cambiamenti climatici, saranno i poveri del pianeta. Le ripercussioni più allarmanti: desertifcazione, siccità e livello dei mari in aumento.

Le considerazioni del gruppo serviranno da linea guida per le politiche di oltre cento governi mondiali su temi quali l’estensione del protocollo di Kyoto oltre il 2012.

I negoziati, che sono cominciati lunedì, si sono conclusi dopo cinque giorni di lavori. Non sono però mancate le polemiche e le obiezioni, prime tra tutte quelle di Stati Uniti e Cina, che occupano i primi posti nella lista nera delle emissioni di gas serra al mondo.