ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nancy Pelosi lascia la Siria soddisfatta

Lettura in corso:

Nancy Pelosi lascia la Siria soddisfatta

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è concluso il contrastato viaggio di Nancy Pelosi in Siria. Stamani il presidente della Camera dei rappresentanti Usa è stata ricevuta dal Capo di Stato Bashar al Assad. Sul tavolo della discussione questioni bilaterali e regionali. In primo piano la crisi libanese, il conflitto iracheno e la ripresa del processo di pace israelo-palestinese.

La Pelosi ha espresso la sua piena soddisfazione per la sua visita in Siria, aggiungendo di aver espresso al presidente le sue preoccupazioni per il legame tra Siria e Hezbollah. Portando il messaggio del presidente israeliano per riavviare i negoziati di pace, ha concluso dicendo di aver un’alta considerazione nel ruolo di Damasco per la pace in Medio Oriente.

Criticata dalla Casa Bianca, la tappa siriana della Pelosi rientra invece nel quadro di raccomandazioni fatte dalla Commissione Baker, voluta l’anno scorso dal Congresso sulla gestione della guerra in Iraq.

La visita della Pelosi in Siria, Paese nella lista nera di Washington, è già, e comunque, definita storica. È la prima visita di un alto funzionario americano dal 2003 e potrebbe, a detta di molti, sbloccare i negoziati di pace israelo-siriani, inarenatisi nel 2000, sulle alture del Golan.