ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiesta la messa al bando anche del nuovo partito indipendentista basco

Lettura in corso:

Chiesta la messa al bando anche del nuovo partito indipendentista basco

Dimensioni di testo Aa Aa

Il partito indipendentista basco Batasuna avrà anche cambiato nome ma deve rimanere fuori legge. E’ la convinzione del procuratore generale spagnolo Candido Conde Pumpido che ha chiesto alla Corte suprema di impedire alla nuova formazione Arbetzale Sozialisten Batasuna di partecipare alle prossime elezioni.

“Questo – ha detto – in base alla legge sui partiti e alle precedenti sentenze con le quali la Corte suprema aveva già interdetto Batasuna, Herri Batasuna e Euskal Herritarrok”.

La giustizia spagnola contesta a Batasuna e al suo nuovo erede di essere semplicemente il braccio politico dell’organizzazione terroristica Eta.

Anche se la sentenza definitiva deve ancora arrivare, gli indipendentisti si sono già arresi all’idea di non poter partecipare come partito alle elezioni comunali e regionali del 27 maggio ma per tentare di aggirare l’ostacolo hanno annunciato che presenteranno liste civiche o candidature indipendenti.