ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sì definitivo del Senato Usa al ritiro dall'Iraq entro il 2008. Bush costretto al veto

Lettura in corso:

Sì definitivo del Senato Usa al ritiro dall'Iraq entro il 2008. Bush costretto al veto

Dimensioni di testo Aa Aa

Ritiro delle truppe statunitensi dall’Iraq entro il marzo 2008. Il Senato americano ha approvato in via definitiva il disegno di legge di rifinanziamento che sfida apertamente il presidente George Bush. Dopo Pasqua i leader del congresso dovranno cercare di uniformare il testo con quello approvato dalla Camera dei rappresentanti la scorsa settimana, che prevedeva date diverse.

Ma Bush ha precisato che sarà tutta fatica sprecata: “In un discorso già ieri ho chiarito che metterò il veto a una legge che limiti i nostri comandanti sul terreno, che non dia abbastanza fondi per le truppe o che preveda una spesa eccessiva. Dico forte e chiaro che quando si hanno truppe in pericolo, l’aspettativa è che siano pienamente finanziate”.

Radicalmente contrario a definire qualsiasi calendario, il capo della Casa Bianca vuole mantenere i soldati in Iraq fino alla vittoria. I numeri sono in ogni caso dalla parte di Bush: i Democratici avrebbero bisogno del voto di 2/3 dei deputati e dei senatori per superare il veto presidenziale.