ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maradona ricoverato a Buenos Aires per esami clinici

Lettura in corso:

Maradona ricoverato a Buenos Aires per esami clinici

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato uno scompenso a causare il ricovero in un ospedale di Buenos Aires di Diego Armando Maradona. L’ex calciatore argentino dovrà sottoporsi ad alcuni esami clinici, ha reso noto la direzione dell’ospedale Guemes. Lo scompenso, si legge nel bollettino medico, è dovuto ad un aumento di peso e non è legato al consumo di droghe.

Il medico personale di Maradona, Alfredo Cahe, raggiungendolo in ospedale, ha dichiarato che il “pibe de oro” non è in pericolo di vita. Intanto, decine di persone si sono raccolte davanti all’ingresso della clinica per avere notizie sullo stato di salute di Maradona, che per ben due volte, tra il 2000 e il 2002, è stato vicino alla morte per problemi cardiaci dovuti al consumo di cocaina.

Dopo una terapia disintossicante a Cuba, la star del calcio argentino aveva lottato contro l’obeistà, sottoponendosi a un’intervento chirurgico che gli aveva permesso di perdere più di trenta chili. Tornato recentemente in sovrappeso, stava per recarsi in Svizzera per una nuova cura dimagrante.