ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eta, sequestrati armi ed esplosivi nel Paese basco

Lettura in corso:

Eta, sequestrati armi ed esplosivi nel Paese basco

Dimensioni di testo Aa Aa

Esplosivi, armi e tesserini della guardia civil. È quanto ha sequestrato la polizia a 8 presunti membri dell’Eta arrestati ieri nelle province di Guipuzcoa, Navarra e Alava. Oggi altri due presunti appartenenti all’organizzazione separatista basca sono stati fermati nel sudovest della Francia durante un normale controllo di polizia.

Assieme agli esplosivi sono stati sequestrati timer, detonotari e computer che vengono esaminati dagli inquirenti per cercare di capire se il gruppo avesse già individuato degli obiettivi da colpire.

Javier Balza, ministro dell’interno del governo autonomo basco: “Lo stato d’allerta è al massimo livello. Gli indizi fanno pensare che l’ETA voglia colpire ancora. Ma non sappiamo se un attentato è imminente”. L’ultimo attentato dell’Eta è di tre mesi fa. Un’autoboma fatta esplodere nel parcheggio dell’aeroporto di Madrid fece 2 morti.