ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Porsche lancia un'opa su Volkswagen

Lettura in corso:

Porsche lancia un'opa su Volkswagen

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ battaglia all’ulitma azione per il controllo della casa automoblistica tedesca Volkswagen. E’ l’effetto dell’annuncio di Porsche. Il costruttore alto di gamma ha infatti fatto saper di avere superato la soglia del 30% detenuto nella casa di Wolfsburg. Come impone la legge via libera all’offerta pubblica d’acquisto sul totale del capitale di Volkswagen.

Oggi tra gli azionisti della casa del Maggiolino, leader in Europa, c‘è oltre alla Porsche con poco piu del 30% del capitale, la regione della Bassa Sassonia con il 20,5% del capitale.

Ma l’obiettivo della mossa decisa dall’amministratore delegato della Porsche non è tanto il controllo di Volkswagen, ma soprattuto quello di contrastare un possibile smantellamento da parte di un fondo speculativo.

Va in questo senso l’acquisto del pacchetto di titoli che ha obbligato Porsche al lancio dell’opa. Un’acquisto ai minimi, pari al 14% in meno rispetto alle quotazioni di borsa, cosi come dice la legge tedesca.

In altre parole il ruolo di Porsche è quello del cavaliere bianco venuto in soccorso di Volkswagen, vittima di un ipotetico fondo speculativo d’oltreoceano.