ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'Iran non cede e sfida l'Onu


mondo

L'Iran non cede e sfida l'Onu

Teheran non blocchera’ il suo programma nucleare nonostante le nuove sanzioni decise sabato dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Anzi il presidente Ahmadinejad avverte che ridurra’ parzialmente la cooperazione con l’Agenzia internazionale dell’energia atomica e modifichera’ le proprie relazioni internazionali.

Per uscire dalla crisi il ministro degli esteri iraniano Mottaki vede solo due possibilità: la prima è proseguire sulla strada del negoziato, la seconda invece si basa sul confronto. “La Repubblica Islamica da sempre chiede negoziati multilaterali, ha dichiarato Mottaki. Le pressioni e le intimidazioni non cambieranno la politica iraniana, la sospensione non è né un’opzione né una soluzione”.

La nuova risoluzione ha imposto all’Iran sanzioni piu’ severe rispetto a quelle, poco piu’ che simboliche, previste dalla precedente approvata lo scorso dicembre. Le nuove sanzioni prevedono anche l’embargo sulla vendita delle armi e il congelamento dei beni iraniani all’estero.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Irlanda del Nord, storica intesa Paisley-Adams. Dall'8 maggio governo condiviso