ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Guantanamo prima udienza per il "Taleban australiano"

Lettura in corso:

A Guantanamo prima udienza per il "Taleban australiano"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si tiene oggi a Guantanamo l’udienza prelimininare nei confronti di David Hicks, il cosiddetto Taleban australiano. Il tribunale militare speciale presenterà i capi d’imputazione in vista dell’apertura del processo prevista quest’estate. Hicks fu arrestato nel dicembre 2001 in Afghanistan dove avrebbe combattuto al fianco dei Taleban. Un mese dopo venne trasferito sull’isola di Cuba nella prigione statunitense di Guantanamo dove ha passato più di cinque anni. “Se verra condannato il massimo della pena è l’ergastolo – dice il procuratore militare Maurice Davis – Ma come ho già ripetuto in diverse occasioni non chiederemo la reclusione a vita”.

A Sidney si è tenuta una manifestazione per chiedere il ritorno in Australia di David Hicks. Il padre del detenuto arrivato negli Stati Uniti ha definito “ingiusto” il tribunale speciale. Ed ha detto di essere preoccupato per la salute mentale del figlio dopo un così lungo periodo di detenzione in una struttura i cui metodi sono stati criticati dalle nazioni unite e da diverse organizzazioni internazionali. Il caso di David Hicks ha creato tensioni tra Stati Uniti e Australia, uno dei più stretti alleati di Washington nella lotta al terrorismo.