ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Neve e gelo su mezza Europa alla vigilia della primavera

Lettura in corso:

Neve e gelo su mezza Europa alla vigilia della primavera

Dimensioni di testo Aa Aa

La neve è caduta su una buona parte dell’Europa centro-occidentale. In svizzera a Lucerna come nel cantone di san Gallo sono caduti più di 30 centimetri in poche ore. Nel sud dell’Austria in Carinzia il maltempo ha lasciato 40.000 abitazioni senza elettricità.

Diverse strade e linee ferroviarie sono state interrotte. Sull’autostrada A2 camionisti e automobilisti sono rimasti bloccati per tutta la notte. “Quando siamo arrivati stamani si poteva ancora circolare, ma ora tutto è bloccato ed è impossibile montare le catene”, spiega un autista.

La neve è caduta anche in Corsica dove fino a pochi giorni fa c’erano temperature intorno ai 20°C. “Non c‘è l’aspettavamo. Visto il caldo che faceva una settimana fa non pensavamo di vedere la neve alla vigilia della primavera”, dice un corso. Gelo e neve anche in Italia dal Trentino alla Basilicata. Interrotta per il vento la linea ferroviaria Roma-Ancona nel tratto che attraversa l’Umbria tra Terni e Spoleto.