ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, i seguaci dei Dei dell'Olimpo escono allo scoperto

Lettura in corso:

Grecia, i seguaci dei Dei dell'Olimpo escono allo scoperto

Dimensioni di testo Aa Aa

Un centinaio di adepti dell gruppo Ellinais hanno voluto celebrare una cerimonia al tempio di Poseidone a un centinaio di chilometri al sud di Atene. Il ministero greco della cultura ha vietato espressamente che tali cerimonie si celebrino su siti archeologici e monumentali. Ma dopo aver pagato il biglietto d’ingresso un rito collettivo è stato improvvisato sul sito.

Il paganesimo è stato vietato in Grecia fin dal IV secolo d.C. quando il Cristianesimo cominciò a imporsi con la conversione dell’Imperatore Costantino. L’anno scorso una corte greca ha autorizzato la creazione dell’associazione Ellinais che venera Zeus e altri undici Dei. Ora Doreta Peppa, capo degli ellenici ateniesi, vorrebbe il riconoscimento da parte del governo: “Siamo molti, siamo 400.000 persone… ma nessuno ha il coraggio di dirlo”.

Il risorgere del neo paganesimo non è visto di buon occhio dalla chiesa ortodossa, religione di Stato in Grecia. Un riconoscimento ufficiale potrebbe togliere ai Pope una parte dei consistenti finanziamenti che ogni anno gli vengono versati.