ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seat taglia il personale del 10%. Ma senza licenziamenti

Lettura in corso:

Seat taglia il personale del 10%. Ma senza licenziamenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Seat taglia il personale. Il gruppo automobilistico spagnolo controllato da Volkswagen ha in programma di mandare a casa il 10% dlla forza lavoro entro il 2009. In tutto si tratta di una riduzione di almeno 1.300 posti di lavoro. Niente licenziamenti, tuttavia: le strade seguite saranno quelle dgeli incentivi all’esodo e dei prepensionamenti.

Nel 2006 il gruppo iberico ha venduto 430mila veicoli contro i 422mila dell’anno precedente, il girro d’affari è salito a 5,54 miliardi di euro. Le perdite, seppur in diminuzione si attestano intorno ai 50 milioni di euro.

Perché allora i tagli? “La decisione della direzione – spiega Ignacio Leon, portavoce di Seat – è l’unica condizione per poter continuare a costruire nuovi modelli nello stabilimento di Martorell”.

La diminuzione dei lavoratori fa parte del piano studiato dal management di Volkswagen per abbassare i costi e lanciare sul mercato nuovi prodotti. In cambio il gruppo tedesco farà produrre agli spagnoli la nuova 4X4 che altrimenti sarebbe finita negli stabilimenti dell’est Europa. La strategia prevede di portare gli investimenti da 400 a 500 milioni di euro all’anno