ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Minacciato di morte l'inviato di Repubblica sequestrato dei taliban

Lettura in corso:

Minacciato di morte l'inviato di Repubblica sequestrato dei taliban

Dimensioni di testo Aa Aa

Daniele Mastrogiacomo rischia di essere ucciso entro stasera. E’ quanto si desume da un nuovo messaggio, questa volta solo sonoro, nel quale il giornalista italiano invita a fare quello che vogliono i Taliban entro due giorni. La registrazione, diffusa da un’agenzia afghana, risalirebbe però a mercoledì.

Il ministro degli esteri Massimo D’Alema ha precisato: “Noi non stiamo facendo nessuna trattativa con i talebani. Ci sono dei canali umanitari che tengono questi rapporti e credo che per raggiungere il fine positivo che ci proponiamo è bene che questi canali possano agire con il massimo della discrezione possibile”.

A tenere i contatti è l’organizzazione Emergency, del medico Gino Strada, che dopo aver saputo della nuova registrazione ha continuato a dirsi ottimista. Il direttore del quotidiano Repubblica, d’accordo con il governo di Roma, ha fatto appello ai taliban affinché concedano il tempo necessario per trovare una soluzione.