ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Confermata in appello la condanna a morte dell'ex vicepresidente iracheno Ramadan

Lettura in corso:

Confermata in appello la condanna a morte dell'ex vicepresidente iracheno Ramadan

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corte d’appello del tribunale speciale iracheno ha confermato la condanna a morte per l’ex vicepresidente Taha Yassin Ramadan. Il 12 febbraio scorso, l’Alta corte irachena aveva condannato Ramadan alla pena capitale per il suo ruolo nel massacro di 148 sciiti del villaggio di Dujail. La sentenza sarà eseguita mediante impiccagione, come è avvenuto per Saddam Hussein e per gli altri due condannati a morte dello stesso processo.